Laboratori Sabatèl

Blog


Notizia 02/10/2020

SCUOLA COSMETICA / Come si formula un TONICO


#tonico #skincare #laboratorisabatel #fitocosmesi

Una delle formulazioni più semplici all'interno del vastissimo mondo della cosmesi è quella degli IDROLATI, vale a dire quelle formulazioni che non prevedono la formazione di un'emulsione ma dove la fase unica e preponderante è l'acqua.





Il Tonico (ma anche le acque micellari o i nebulizzati post-rasatura ecc...) sono fondamentalmente delle soluzioni monofasiche a base acquosa alla quale si aggiungono nell'ordine una serie di ingredienti volti a svolgere varie funzioni.



Nell'ordine all'acqua deionizzata vengono aggiunti:

ingredienti umettanti (vedi glicerina propylene glicole ecc...) che rendono più 'morbido al tatto' e meno asciutto il formulato

ingredienti sequestranti (disodio EDTA ecc...) che evitano processi di ossidazione legati a presunti cationi liberi presenti nel formulato

conservanti, necessari proprio perchè la quantità di acqua libera è molto alta così come la possibilità di crescita microbica (qui ogni formulatore / azienda in base alla propria filosofia si orienterà verso la scelta dei sistemi preservanti)

ingredienti funzionali, vale a dire i 'principi attivi' che si vogliono inserire nell'idrolita. Di solito le acque vegetali sono le più gettonate; acqua di amamelide, di fiordaliso, di camomilla, di cetriolo e addirittura di lattuga... oltre ai classici acido ialuronico, sodio PCA e chi più ne ha più ne metta !

successivamente il profumo con il relativo solubilizzante che gli permette (essendo il profumo lipofilo) di entrare in soluzione in un formulato acquoso.

...eventualmente un colorante...

...si regola il pH a 5,5 ca con acido lattico o citrico..

e il gioco è fatto!

Il vostro TONICO è pronto! ;)

Dr. Luigi




Torna Indietro Torna Indietro




Spedizioni SDA


Pagamenti Accettati


Spedizione Gratuite per ordini maggiori di 39,00 euro


Campioncini in Omaggio con ogni ordine
Torna SU